domenica 11 settembre 2011

Torta di mele

In poltrona, 4 vecchi libri di ricette da sfogliare e la voglia esagerata di qualcosa di buono. Ah ... e possibilmente un modo di utilizzare 4 mele che mi fanno capolino da sopra la credenza. Io adoro i dolci con le mele... il preferito su tutti è l'apple crumble che ho già postato e che ho provato in decine di versioni diverse.
Alla ricerca di qualcosa di nuovo quindi...
Cos'ho trovato? Beh il titolo del risultato della mia ricerca è semplicemente torta di mele e si trova in un libro regalatomi dalla mia veccccchissssima amica Claudia. Dedicato a lei quindi!
Il libro è Torte dolci e salate edito da KeyBook
Ammetto che ho fatto alcune variazioni sul tema... come sempre!



Ingredienti per la pasta
3 cucchiai da cucina di semolino
240g di farina 00
1 cucchiaino di lievito in polvere
125g di burro
60g di zucchero
1 uovo
3 cucchiai di acqua fredda
succo di limone

Ingredienti per la farcitura
4 mele
60g di zucchero di canna
una spolverata abbondante di cannella in polvere
1 albume
una manciata di mandorle in scaglie

Versate in una terrina semolino, farina, lievito e un pizzico di sale. Mescolate il tutto e versate il burro fuso. Con le mani o con un coltello mescolate per ottenere una pasta "a grumi". Aggiungete lo zucchero, un po' di succo di limone e l'uovo, amalgamate il tutto aggiungendo anche 3 cucchiai di acqua fredda e fate una palla che poi lascerete risposare su una spianatoia infarinata.
Tagliate le mele a pezzi e mettetele nella terrina, bagnate con qualche goccia di succo di limone, aggiungete lo zucchero di canna, la cannella e le mandorle  e mescolate bene. Fate preriscaldare il forno a 200°.
Per infornare usate una teglia da 24 cm di diametro. Io ho usato uno stampo tondo in silicone, se usate un'altro tipo di teglia, imburrate e infarinate!

Stendete la pasta con un mattarello, l'obiettivo sarebbe poi adagiarla sullo stampo... io non ce l'ho fatta quindi ho più semplicemente usato le mani per ricoprire il fondo e poi il bordo della teglia (lasciate da parte un po' di pasta per la copertura). Una volta stesa la pasta mettete la farcia e con la pasta rimasta ricoprite grossolanamente partendo dai bordi (il centro deve rimanere senza copertura).
Spennellate con l'albume e spolverate con lo zucchero. Cuocere in forno a 200° per 20 minuti e poi per altri 30 minuti a 180°.

Il profumo è eccezionale. Noi la stiamo facendo raffreddare ... la servirò dopo cena con un ciuffo di panna montata!
I love apples!

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...