mercoledì 30 gennaio 2013

Spaghetti al torrone

Continuano gli esperimenti con gli "avanzi" natalizi... se ieri vi ho proposto la crostata con il pandoro oggi voglio condividere una ricetta sicuramente più bizzarra e originale: gli spaghetti con il torrone! Un po' di tempo fa mi sono imbattuta nel contest Torrone a modo mio e da subito ho deciso che avrei partecipato con una ricetta salata. Troppo scontato creare una ricetta dolce con un altro dolce, la vera sfida sta nel trasformare un dolce in un appetitoso piatto salato!! Pensa e ripensa, esperimento dopo esperimento, questa è la ricetta che ha superato la prova e ho deciso di pubblicare:


Ingredienti per 150 g di spaghetti:
25 g di torrone classico alla mandorla
5 noci
4 cucchiai di olio
1/2 o 1 peperoncino (a vostro gusto)
1/2 cucchiaino di pasta di acciughe
prezzemolo (q.b)
sale e pepe (q.b)

Preparazione
La preparazione è molto semplice: basta preparare un piatto con il torrone e tutti gli altri ingredienti (escluso l'olio) tritati in tocchetti molto piccoli. Si fa scaldare l'olio e quando è caldo si spegne il fuoco. Si versa il preparato con il torrone e si mescola con un cucchiaio di legno. Si versa il sugo negli spaghetti per condire.
La cosa importante è preparare il sugo all'ultimo minuto altrimenti tende ad "attaccarsi".
L'ho provata un paio di volte prima di decidere le dosi dei vari ingredienti, queste sono quelle che hanno soddisfatto di più il mio gusto personale ma la ricetta è molto versatile e si presta ad essere sperimentata con dosi e abbinamenti diversi... spazio alla fantasia!!! 



Con questa ricetta partecipo ai seguenti contest:

Torrone a modo mio
di Sperlari





La cucina del riciclo
di "Cucchiaio e pentolone"

martedì 29 gennaio 2013

Crostata con gianduia e pandoro

Anche quest'anno è arrivato il carnevale! Le vetrine dei negozi e delle pasticcerie conquistano il nostro sguardo con frittelle e "crostoli" di ogni tipo ma il Natale, per lo meno a casa, sembra essere ancora dietro l'angolo. Come si fa a pensare alle frittelle se la dispensa è ancora piena di panettoni, torroni ed altri dolcetti natalizi? L'unica soluzione è reinventarli, riutilizzarli in modo creativo e creare così dei dolci sfiziosi e adatti ad ogni stagione. Quest'anno, per esempio, il pandoro diventa una crostata...

Ingredienti per la frolla:
300 g di farina 00
170 g di burro
170 g di zucchero
1 uovo
1 bustina di vanillina
1 pizzico di sale

Ingredienti per il ripieno:
240 g di pandoro
160 g di cioccolato gianduia
80 ml di panna fresca montata

Preparazione:
Preparate la frolla seguendo il procedimento classico, amalgamando velocemente tutti gli ingredienti fino a formare una palla. Mettetela in frigo mentre preparate il ripieno. 
Per il ripieno fate sciogliere il cioccolato a bagno maria e, una volta intiepidito, unitelo al pandoro ridotto a tocchetti e alla panna montata. Amalgamate bene il tutto. 
Stendete la pasta in una tortiera imburrata ed infarinata tenendone da parte una parte per le decorazioni. Versate la farcia e decorate con delle striscioline di pasta. 
Infornate a 170/180° per circa mezzoretta, tenendo presente che i tempi di cottura possono variare da forno a forno. 


Con questa ricetta partecipo al seguente contest:



La cucina del riciclo

venerdì 18 gennaio 2013

Biscotti cocco-riso

Sempre più spesso capita di sentire da amici e conoscenti le frasi "sono intollerante a...", "non posso mangiare...", "dovrei evitare...." ...in questi casi che si fa se si deve portare qualcosa a cena o invitare qualcuno? Nessun problema, ormai di ricette se ne trovano per tutti i gusti e problemi e, con un po' di fantasia, di sicuro non sarà un problema creare un dolce che possa accontentare tutti! Qualche giorno fa ho provato una ricetta gluten free, dei deliziosi biscotti che ho deciso di chiamare i biscotti cocco-riso!



Ingredienti per l'impasto:
250 g di farina di riso
80/100 g di farina di cocco
100 g di zucchero
170 g di burro semiduro
1 uovo

Altri ingredienti:
zucchero semolato (q.b.)

Preparazione:
Lavorate velocemente tutti gli ingredienti per l'impasto. Create delle palline e passatele una a una nello zucchero semolato. Disponetele in una placca da forno ricoperta di carta forno. Infornate a 180° per circa 15/20 minuti, verificandone la cottura in base al vostro forno. Lasciate raffreddare prima di servire. 

domenica 13 gennaio 2013

Crostata fondente

Amanti del cioccolato... questo post è per voi!
Un paio di mesi fa ho scoperto i contest mensili di Morena in cucina e mi sono subito piaciuti. Il tema di questo mese è il cioccolato fondente... come non partecipare? Ho voluto scegliere una ricetta molto semplice, che permetta di esaltare il gusto del cioccolato nella sua semplicità: una crostata al cioccolato fondente.

Ingredienti per la frolla:
260 g di farina
120 g di burro
90 g di zucchero
1 uovo
1 pizzico di sale

Ingredienti per la farcia:
130 g di cioccolato fondente
130 g di zucchero
80 g di burro
50 g di farina
2 uova + 2 tuorli
1 bustina di vanillina

Altri ingredienti:
marmellata di albicocche (q.b)
zucchero a velo (q.b)

Preparazione:
Impastate con rapidità gli ingredienti per la frolla e avvolgete il panetto in della pellicola. Riponete in frigorifero.
Preparate la farcia sciogliendo il burro con il cioccolato spezzettato. Aromatizzate con la vanillina e lasciate intiepidire. Montate le uova e i tuorli, poi aggiungete a poco a poco zucchero e farina. Completate con il cioccolato fuso, incorporandolo delicatamente per non smontare la massa.
Prendete la pasta frolla e stendetela in uno stampo, appositamente infarinato, di 24 cm di diametro. Cospargete un velo di marmellata di albicocche e versate la farcia. Cucinate a 180° per 25/30 minuti, tenendo presente che i tempi di cottura possono variare da forno a forno.
Lasciate raffreddare e cospargete con lo zucchero a velo.



Con questa ricetta partecipo al Contest Un dolce al mese - gennaio 2013 - Il cioccolato fondente di Morena in Cucina
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...