mercoledì 31 ottobre 2012

Halloween cheesecake

Happy Halloween!!!! 

Il 31 ottobre è arrivato e non può mancare una ricetta dolce per questa giornata! Ho pensato a qualcosa di semplice ma che potesse essere in tema con gli addobbi e le decorazioni tipiche di Halloween... a cosa ho pensato? Ho preso il buonissimo cheesecake di Elisa e l'ho trasformato in un cheesecake adatto all'occasione! Vi riporto di seguito la ricetta con le mie modifiche, quella originale di Elisa invece la trovate nelle sezioni Indice delle ricette o Ricette per tipologia con il nome New York cheescake.

Ingredienti per la base:
250 g di biscotti al cacao
150 g di burro
2 cucchiai di zucchero di canna (facoltativo)

Ingredienti per la farcia:
1 confezione di mascarpone
1 confezione di formaggio tipo Philadelphia light 
1 confezione di ricotta
1 confezione di panna 
2 uova
100 g di zucchero
1 bustina di vanillina
2 cucchiai di fecola di patate
colorante alimentare arancione (q.b)

Ingredienti per la decorazione:
Rotelle di liquirizia (q.b)
cioccolato fondente (q.b)
4 meringhette bianche

Preparazione:
Partite sbriciolando i biscotti, poi aggiungete lo zucchero di canna e il burro fuso mescolando il tutto. Ponete questo impasto in uno stampo a cerniera (24cm) imburrato e infarinato affinché rivesta il fondo e parte del bordo. Una volta steso fate pressione con una forchetta perché si pressi tutto per bene. Mettete in frigo a riposare.

Sbattete con un frullino uova, zucchero e vanillina. Aggiungete uno alla volta i formaggi per un totale di circa 800g. Mentre mescolate aggiungete il colorante e la fecola che vi servirà da addensante. Quando la crema è pronta tirate fuori la base dal frigo la base e versateci sopra la crema. Livellate bene con una spatola e ponete nel forno ventilato preriscaldato a 180°. Lasciate cuocere per 30 minuti, poi abbassate a 150° e lasciate dentro altri 30 minuti. Lasciate raffreddare il dolce a temperatura ambiente e poi riponetelo in frigo per almeno un paio d'ore.

Una volta raffreddato fate sciogliere a bagno maria del cioccolato fondente e aiutandovi con un cornetto di carta disegnate, come vedete nella foto, una ragnatela. Create i due ragnetti con le rotelle di liquirizia. Per gli occhi io ho utilizzato un po' di pasta di zucchero che avevo in casa (disegnando la parte nera con un pennarello alimentare nero) ma negli ingredienti ho indicati di utilizzare delle meringhette bianche, sicuramente più facili da reperire.
Tenente il cheesecake in frigorifero.

NB: Come già precisava Elisa la combinazione dei vari formaggi può variare a seconda dei gusti, o della disponibilità degli ingredienti in casa! Con varie sperimentazioni potete scegliere quella che più vi piace! :)




Con questa ricetta partecipo ai seguenti contest:


This is Halloween
Le torte di Belinda... ma non solo












Dolcetto o scherzetto? Happy Halloween!
Un giorno senza fretta









Una raccolta di ricette per Halloween
Cucina che ti passa

martedì 30 ottobre 2012

Crostata con ricotta e gianduiotti


L'altro giorno navigando nel web mi sono imbattuta in un contest dove la protagonista è la ricotta e ho subito pensato "a questo è obbligatorio partecipare!". La ricotta è un alimento che uso spesso perchè "sta bene un po' con tutto", è molto versatile e dal gusto delicato. Ho pensato con quale ricetta partecipare e mentre nelle mente scorrevano varie immagini è comparsa questa: torta con ricotta e gianduiotti. Esiste una torta più semplice e sfiziosa allo stesso tempo?!?! ...provare per credere!!!

Ingredienti per la frolla:
300 g di farina bianca
180 g di burro
100 g di zucchero
1 turolo
1 pizzico di sale

Ingredienti per la farcia:
250 g di ricotta
50 g di zucchero
1 uovo
1 cucchiaio colmo di farina
3/4 cucchiai di panna montata
12 gianduiotti

Preparazione:
Iniziamo dalla frolla: impastate la farina con il burro leggermente ammorbidito, lo zucchero, il tuorlo e il sale. formate una palla e riponetela mezzora in frigorifero. Dopo di che stendete due cerchi di pasta con il mattarello (potete aiutarvi stendendo la pasta tra due strati di carta forno), uno leggermente più grande dell'altro. Stendete quello più grande in una tortiera (deve ricoprire anche i bordi) di circa 22 cm di diametro e bucherellate il fondo con una forchetta.  Tenete l'altro disco, che servirà per coprire la torta, da parte. 
Per la preparazione della farcia basta amalgamare con una frusta la ricotta agli altri ingredienti, aggiungendo infine i gianduiotti tagliati a pezzi. Versate l'impasto nella tortiera e ricoprite con il disco di pasta frolla. 
Cuocete in forno per circa 25/30 min a 180°. La cottura varia molto da forno a forno per cui vi consiglio di controllare la torta di tanto in tanto. 


Con questa ricetta partecipo al contest:


I Dolci e... la ricotta
del blog Pane e Olio

domenica 28 ottobre 2012

Crostata con zucca, amaretti e cioccolato

Per questo piovoso weekend di ottobre ho pensato ad un'altra torta con la zucca. Quest'anno l'ho davvero riscoperta e, con nuove combinazioni e abbinamenti, la sto apprezzando molto. Dopo il cheesecake ho pensato ad una crostata.. ma non alla solita crostata! Alla zucca ho abbinato amaretti e cioccolato e devo dire che il risultato ha riscosso davvero un gran successo! Per questo ho deciso che questa sarà la mia seconda ricetta con la quale partecipare al contest "Zucche alla riscossa"!

Ingredienti per la base:
250 g di farina
125 g di burro morbido
100 g di zucchero
1 uovo
1 pizzico di sale

Ingredienti per la farcia:
300 g di zucca lessata
150 g di amaretti
150 g di biscotti secchi
150 g di cioccolato fondente
4 cucchiai di zucchero di canna
2 cucchiai di panna 

Preparazione:
La base è una comune pasta frolla: lavorate tutti gli ingredienti con le mani e formate una palla. Mettetela in frigo finchè preparate la farcia; in questo modo poi risulterà più facile stenderla. 
Anche la preparazione della farcia è molto semplice. Partire dalla zucca, che deve diventare una purea. Io di solito la riduco a tocchetti molto piccoli prima di lessarla così poi non devo frullarla, ma potete procedere nel modo che preferite. Alla purea di zucca aggiungete i 2/3 dei biscotti e gli amaretti frullati e il cioccolato ridotto a tocchetti, infine lo zucchero e la panna. Amalgamate il tutto con delle fruste elettriche.
Prendete la pasta dal frigo e stendetela in uno stampo (indicativamente 24 cm di diametro) imburrato ed infarinato. Bucherellatela con una forchetta e poi versateci la farcia. Cospargete con la polvere i biscotti frullati rimanenti. Cucinate a 180° per circa mezzora.

Con questa ricetta partecipo al contest:


Zucche alla riscossa!
Staffetta in cucina

martedì 23 ottobre 2012

Cheesecake zucca e cacao

Siamo in autunno, una stagione che ci regala sapori, colori, odori inediti... quest'anno sto cercando di utilizzare per i miei dolci tutti i frutti e ortaggi tipici di questa stagione, scoprendo nuovi gusti e abbinamenti interessanti. Dopo l'utilizzo delle patate americane è la volta della zucca! In cucina si usa già molto spesso ma personalmente l'ho sempre usata solo per piatti salati così ho voluto provare qualcosa di dolce. Inizialmente l'idea era quella di una semplice crostata ma, dopo aver visto una ricetta dalla quale ho preso spunto nel mensile PiùDolci, ho deciso di preparare un cheesecake. Ebbene si, ecco il mio cheesecake zucca e cacao:

Ingredienti per la base:
230 g di biscotti secchi
120 g di burro fuso
20 g di cacao
2 cucchiai di liquore all'amaretto

Ingredienti per la farcia:
400 g di zucca
250 g di ricotta
250 g di mascarpone
180/200 g di zucchero
1 uovo
1/2 cucchiaini di cacao

Preparazione:
Iniziamo dalla zucca! Va sbucciata e lessata! Io prima di lessarla l'ho ridotta a tocchettini piccoli (quasi grattugiata) e poi l'ho cotta al vapore, in questo modo poi non è servito frullarla. Deve divenire una sorta di purea ma potete utilizzare il metodo che preferite! 
La base è molto semplice da fare, basta spezzettare i biscotti dentro una ciotola, versare il burro fuso, il liquore ed il cacao e amalgamare velocemente il tutto. Versate il composto in uno stampo a cerniera di 24 cm di diametro (imburrato ed infarinato)  livellandolo e "compattandolo" bene con le mani. Ponete il tutto in frigo mentre preparate la farcia.
Anche la preparazione della farcia è semplice: amalgamate con delle fruste elettriche la ricotta, il mascarpone, l'uovo e lo zucchero. Infine aggiungete il cacao e la zucca continuando a mescolare. Versate la farcia nello stampo e infornate a forno tiepido. Io ho cotto il dolce per un'ora, i primi 45 min a 175° e gli ultimi 15° a 100. La cottura va però regolata in base al vostro forno, quindi se non avete molta praticità controllate il dolce di tanto in tanto. Una volta sfornato va fatto raffreddare, prima a temperatura ambiente e poi in frigorifero, prima di servire. Vi consiglio di aspettare che si raffreddi prima di aprire la cerniera, altrimenti il dolce rischia di "rompersi"! Se volete prima di servirlo potete cospargerlo di zucchero a velo o... decorarlo come più vi piace! 


Con questa ricetta  partecipo ai seguenti contest:


La sfida di ottobre... LA ZUCCA!





Zucche alla Riscossa!

venerdì 19 ottobre 2012

Muffin di patate americane

L'altra sera, dopo diversi anni, ho rimangiato le patate americane... non è che me mi piacciano moltissimo e così mi sono chiesta se esistono altri modi per mangiarle e, magari, renderle più gradevoli. Mi sono chiesta se si possono preparare in altri modi ma, soprattutto, se potessero essere un ingrediente valido per preparare un dolce! In questo periodo mi piace sperimentare nuovi ingredienti, nuove sperimentazione, utilizzare per un dolce ingredienti che di solito si usano per preparazioni salate...
Mi sono messa subito alla ricerca in rete ma non ho trovato molto, motivo in più che mi ha spinto a trovare una ricetta dolce con le patate americane!

Ingredienti per 18 muffin piccoli:
250 g  di patate americane
250 g di farina 00
125 g di burro
125 g di zucchero semolato
90 g di cioccolato bianco fuso
2 uova
3 cucchiai di latte
3/4 cucchiai di uvetta
2 cucchiaini di lievito
2 un pizzico di sale
1 bustina di vanillina
zucchero a velo (q.b)

Preparazione:
Iniziamo dalle protagoniste di questi muffin: le patate! Vanno lessate, sbucciate e schiacciate con una forchetta. In una ciotola  montate con delle fruste elettriche il burro quasi sciolto, le uova e lo zucchero. Aggiungete le patate, il latte, il cioccolato fuso e la vanillina continuando ad amalgamare il tutto. Aggiungete poi la farina, il sale ed il lievito. Per ultima aggiungete l'uvetta (a vostra discrezione) e se l'impasto vi sembra troppo "farinoso" aggiungete altri due cucchiai di latte. Versate l'impasto in appositi pirottini/stampi e infornate a 180° (forno già caldo) per 15/20 min. Verificate la cottura con la "prova stecchino". Lasciateli raffreddare, sfornateli e cospargeteli con lo zucchero a velo. 


Con questa ricetta partecipo al contest Un dolce al mese- Ottobre 2012 - Muffin e Cupcake” di Morena in cucina

lunedì 15 ottobre 2012

Cupcakes piante grasse

Ebbene si.. dal titolo e dalla foto si capisce già tutto: oggi i cupcake sono diventati delle piante grasse! Non sono un'amante della pasta di zucchero ma quando ho visto questi dolcetti su un libretto regalatomi da un'amica non ho saputo resistervi! Non sono carini? Sono anche un'ottima idea come pensiero da portare ad una cena, ad una visita... sicuramente originali!!


Ingredienti per 10-12 cupcake:
100 g di farina
100 g di nocciole (tritate grossolanamente)
50 g di cacao
150 g di zucchero
100 g di mascarpone
3 uova
1/2 bustina di lievito

Ingredienti per la decorazione:
500 g pasta di zucchero
coloranti alimentari

Preparazione:
In una ciotola montate con delle fruste elettriche le uova con lo zucchero, aggiungete il mascarpone continuando ad amalgamare il tutto, e infine aggiungete la farina, il cacao, le nocciole e il lievito. Versate l'impasto in appositi stampi o pirottini riempiendoli per 2/3. Fate cuocere a 180° per circa 15-20 min. Verificate la cottura con la "prova stecchino". Sfornate e lasciare raffreddare. Tagliate la parte superiore di ogni cupcake in modo da livellarlo un po' prima della decorazione.
Preparate la pasta di zucchero colorandone la maggior parte in verde, e una piccola parte in rosa, arancione e bianco. Ora con fantasia e pazienza potete sbizzarrirvi e preparare diverse piantine!
Ecco qualche suggerimento: per il cupcake centrale e quello con i fiorellini rosa basta preparare una pallina di pasta di zucchero verde e modellarla/inciderla con uno stuzzicadenti. Per rifinire il cactus ho usato uno spaghetto spezzettato (idea consigliata dalla rivista stessa ma che non mi è piaciuta molto visto che poi non si può mangiare... la prossima volta mi invento qualcos'altro!) e per l'altro dei semplici fiorellini rosa in pasta di zucchero. Per il cupcake con le palline arancioni invece ho utilizzato uno spremi aglio. La piantina tutta verde è stata fatta con degli stampini a forma di stella di diverse dimensioni e, infine, per gli altri due basta creare dei filoncini di pasta di zucchero verde e tagliarli a tocchetti di diverse dimensioni. Per una piantina si lasciano così, per l'altra si modellano fino a farli diventare ovali e si incidono con uno stecchino. Decorateli infine con dei fiorellini decorati ed il gioco è fatto!




Con questa ricetta partecipo al contest Un dolce al mese- Ottobre 2012 - Muffin e Cupcake” di Morena in Cucina 


martedì 2 ottobre 2012

Muffin agli spinaci

Anche oggi muffin? Si, ma salati!!! Sono avanzati un po' di spinaci ma non ho voglia di mangiarli così... cosa si può fare? Apro il frigo: uova, formaggio, latte.... ok, soluzione trovata! Avendo gli spinaci già pronti non ci ho messo più di cinque minuti a preparare il tutto e, se consideriamo che anche la cottura è veloce, può essere un'ottima idea per quando non sia ha molto tempo ma si vuole comunque qualcosa di diverso e sfizioso!

Ingredienti per 8/10 mini muffin:
125 g di farina
100 g di latte
2 cubetti circa di spinaci congelati
70 g di formaggio a cubetti
1 uovo
2 cucchiai di formaggio grana
1/2 bustina di lievito per impasti salati
sale, pepe, aglio

Preparazione:
Preparate gli spinaci come fate abitualmente con sale, pepe e aglio. Una volta cucinati sminuzzateli e versateli nella in una terrina insieme ai formaggi. Aggiunte l'uovo mescolando e amalgamando con farina e lievito. Infine aggiungete il latte e continuate a mescolare. Versare in appositi stampini e cuocere a 180° per 15/20 min.

Un consiglio? Raddoppiate la dose... uno tira l'altro!!!


Con questa ricetta partecipo al contest Me lo porto in ufficio del Blog Pasticci e pasticcini di Mimma:


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...