Post

Immagine
Cambiare fa sempre bene, vuol dire evolvere
Non c'è evoluzione senza cambiamento.

Nel mio piccolo quello che voglio cambiare oggi è la destinazione d'uso di questo blog. E la cosa interessante è che il nome rimane comunque azzeccato. Quello che mi piace ora (che mi piacerebbe per lo meno) è fare qualcosa di utile per il nostro pianeta. Certo, nel mio piccolo.

Si legge tanto di climate change, della scadenza che tutti noi abbiamo per invertire la rotta, per salvare la terra, salvarci, salvare i nostri figli. Paroloni. Obbiettivi sfidanti (enormi). E sappiamo bene che più è difficile un obiettivo più possiamo essere indotti a rinunciare per paura di non farcela.

Ma no: questa volta non deve essere così!
Prendo d'esempio qualcosa che mi disse il mio professore d'elettronica:"ciascuno di voi è in grado di progettare anche una bomba atomica se scompone il problema in problemi più semplici".  In questo caso si tratta di scomporre l'obiettivo (che è collettivo)…

Arriva l'Epifania... che tutte le feste porta via!

5 gennaio: vigilia dell'Epifania.
La mia festività preferita!

Arriva l'imbrunire e nelle campagne si accendono i fuochi che ci congedano dall'anno vecchio e ci diranno cosa aspettarci dall'anno nuovo. Addio al fantoccio della vecchia che brucerà stasera nel cielo buio... e chissà dove voleranno le faville...

Ma in tutto questo, che si mangia? La pinza, OVVIO
E' un dolce (non dolce) fantastico. E la cosa bella è che ogni pinza è diversa da tutte le altre. Centinaia di ricette assolutamente personali.

Le due che trovate qui non sono esattamente tradizionali... ma il buon proposito è quello di inserirne una nuova decisamente più tradizionale.
Non sono tradizionali... ma sono buone! Provare per credere.

Pinza (un po' più dolce e un po' meno umida)
Pinza al panettone

Voglie ... difficili da soddisfare, ma possibili!

Passano i mesi, gli anni e mi ritrovo a cercare una vecchia ricetta nel tempo abbandonata. Quale?
Quella del tiramisù dolce attesa :)
Si perché c'è una novità: pupetto in arrivo. E si sa... durante la gravidanza arrivano le voglie, le più strane e le più assurde, ma soprattutto le più difficili da soddisfare!

Il tiramisù è uno di quei dolci in lista nera perché fatto con le uova crude ma la mia sorellina aveva trovato una ricetta speciale. La crema con le uova viene fatta a caldo e così anche la mammina se la può mangiare. E cosa molto importante il gusto è quello tradizionale e quindi la soddisfazione è piena.

Non resta che aspettare la sera quando finalmente saremo tutti a casa e ci potremo dedicare a noi stessi e alla realizzazione di questa piccola opera... me lo sto già pregustando, non vedo l'ora!
Arriveranno le foto, keep in touch
E' davvero molto tempo che non pubblichiamo un post... tantissimo!
Ciò però non significa che nel frattempo non abbiamo cucinato, tutt'altro. Forse proprio perché abbiamo cucinato, abbiamo mangiato, abbiamo giocato, abbiamo vissuto... non siamo riuscite ad occuparci del blog.

Nella vita ci sono periodi, momenti, fasi. Questo è un momento di riflessione che precede un periodo di cambiamento. Spero! Di sicuro si tratterà di un periodo ricco di novità. Ad esempio, per restare nel tema culinario del blog, da due giorni c'è una nuova arrivata a casa. Una bellissima e fiammante planetaria Kitchenaid :) Solo una persona ha visto la mia espressione mentre aprivo il pacco. Credo memorabile. La prima sera abbiamo preparato il suo posticino in cucina (posto d'onore più che posticino) e ieri l'abbiamo provata con un bel pane integrale arricchito con frutta secca. Slurp!

Novità ce ne saranno sicuramente altre. Alcune già note altre nessuno di noi ancora le sa. Spero ci sia da d…

Castagnole con ricotta

Immagine
Pronti per i dolci di carnevale? In questo periodo c'è solo l'imbarazzo della scelta!




Frittelle, crostoli, chiacchere… di dolci tipici e varianti degli stessi in questo periodo ce ne sono davvero tanti, io ho scelto di condividere con voi la ricetta delle castagnole! Per chi non le conosce,  le castagnole sono dei dolcetti di tradizione veneta, e non solo, di origine molto antica. La particolarità di questi dolcetti è che si possono sia friggere che cuocere al forno, il gusto cambia completamente ma… sempre buonissime!   Dopo varie ricette sperimentare quella che io ho decretato come la migliore è quella che vede l’aggiunta della ricotta nell’impasto… le rende morbidissime e perfette per entrambi i tipi di cottura! 

Ingredienti 320 g di farina per dolci 30 g di maizena 100 g di ricotta 60 g di zucchero 60 g di burro fuso 3 cucchiai di latte 2 uova 1 bustina di vanillina 1/2 bustina di lievito per dolci zucchero semolato/a velo per guarnire olio per friggere
Preparazione Versate in una capie…

Cheesecake alla zucca

Immagine
Dopo altri due mesi di latitanza... eccomi qui! Questa volta non vi propongo una nuova ricetta ma voglio attirare la vostra attenzione su una ricetta ideata l'anno scorso in questo periodo che quest'anno ho riproposto e ha riscosso un grande successo. Di cosa sto parlando? Del cheesecake alla zucca! In questa stagione la voglia di sperimentare cresce e devo dire che tra tutte le ricette a base di zucca provate.. questa è di sicuro la più originale! Ve la siete persa lo scorso anno? Eccola qui, tutta da provare:

Ingredienti per la base:
230 g di biscotti secchi
120 g di burro fuso
20 g di cacao
2 cucchiai di liquore amaretto

Ingredienti per la farcia:
400 g di zucca
250 g di ricotta
250 g di mascarpone
180/200 g di zucchero
3 cucchiai di fecola
1 uovo
aroma vaniglia 


Preparazione: 
Iniziamo dalla zucca: va sbucciata e lessata! Io prima di lessarla l’ho ridotta a tocchettini piccoli (quasi grattugiata) e poi l’ho cotta al vapore, in questo modo poi non è servito frullarla. Deve divenire una s…

Tiramisù dolce attesa

Immagine
E' da un po' di mesi che non scrivo nel blog ma è giunto il momento di interrompere questo periodo di assenza con un post speciale! Più che di post speciale dobbiamo parlare di ricetta speciale, tutta dedicata a mia sorella e alla nipotina in arrivo! :)

In gravidanza bisogna prestare molta attenzione a ciò che si mangia, come lo si lava, prepara, cucina etc... e qualche alimento viene proprio bandito. E' così che il tiramisù, il classico dolce per eccellenza, rientra nella lista delle cose da evitare in quanto preparato con le uova "a crudo". Nove mesi senza tiramisù? Assolutamente no, in cucina una soluzione c'è sempre! Vi presento una variante del tiramisù preparato con una "crema cotta" che non ha nulla da invidiare alla versione classica:

Ingredienti:
1/2 confezione di savoiardi
caffè e latte per la bagna

500 g di mascarpone
100 gr di zucchero semolato
50 gr di zucchero a velo
150 g di latte
2 tuorli
1 cucchiaio colmo di farina
170/200 ml di pan…