domenica 22 gennaio 2012

Coppetta di frutti di mare gratinati

ISPIRATO DA: "di vigilia si mangia pesce", e questa è la vigilia del nuovo anno!

La vigilia di Natale, il venerdì (soprattutto in Quaresima), le vigilie in genere compreso capodanno: niente carne, tanto pesce!
E per non andare contro la tradizione ecco un piatto ricco, invitante, gustoso a base di frutti di mare. Altre volte avevo fatto le cappe sante gratinate in pirofila ma questa volta volevo qualcosa di più personale ed ho scelto delle coppettine rosse mono porzione (ovviamente adatte alla cottura in forno). Servire ad ognuno la propria porzione secondo me è molto bello. Certo non dev'essere un modo per esser tirchi! preparate delle coppette in più per degli ospiti che ne volessero ancora, oppure preparate una pirofila con una dose extra per rifornire gli affamati ;-)
E la scelta del rosso in questi casi è dovuta... è di buon augurio! Quindi diamo inizio ai festeggiamenti

RICETTA

bastoncini di surimi
cappe sante (senza conchiglia)
gamberetti
pan grattato
prezzemolo
sale
olio extravergine d'oliva
aglio

Prendete i molluschi di 3 cappe sante, 1 o 2 bastoncini di  surimi sfilettati, 3-5 gamberetti e metteteli in una ciotolina. Ricoprite con un trito di prezzemolo, aglio (poco, giusto per ravvivare un po' il gusto), pan grattato e un pizzico di sale. Passate un "filino" d'olio che aiuterà nella cottura.

Riempite allo stesso modo tutte le coppette e poi mettete in forno caldo. Per la cottura serviranno circa 20 minuti a 190° ma molto dipende da quanti frutti di mare avete messo in ogni coppetta e dal materiale delle coppette. Ad ogni modo non sarà difficile capire quando sono pronte... devo essere belle dorate e profumate!




Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...