martedì 5 aprile 2011

Pasta alla Norma

Questa ricetta arriva dalla Sicilia ed è arrivata a me tramite la mia zietta. Io, come sempre capita, l'ho fatta mia e l'ho modificata nel corso del tempo...
Ora il dubbio che mi assale è: scrivo la ricetta "originale" o scrivo la mia?
Beh scriverò la mia. Sappiate quindi che è una Norma all'Elisa. Un po' più leggera quindi ma ugualmente buona :-)
Ingredienti per 2 persone:
200g di spaghetti
mezza melanzana
1 vasetto di polpa di pomodoro
olio extra vergine d'oliva
prezzemolo
sale, peperoncino
Grana o Pecorino

Versate in un pentolino la polpa di pomodoro, sale e un po' di peperoncino. Lasciate cuocere a fuoco lento.
A parte grigliate la melanzana che avete precedentemente tagliato a fette tonde e cosparso di sale. Quando è ben grigliata tagliate le fettine in 2 o 4 pezzi, mettetele in una ciotola con una manciata di prezzemolo tritato, olio e.v. di oliva (a crudo) e aggiustate il sale.
Nella ricetta originale le melanzane sono fritte. Io preferisco grigliarle e aggiungere l'olio crudo perché così il piatto è più leggero. Inoltre io adoro il profumo e il gusto dell'olio crudo!
A cottura ultimata, incorporate circa la metà delle melanzane nel sugo e lasciate riposare.
Nel frattempo lessate la pasta e toglietela dal fuoco un minuto prima, scolate e versate in una padella assieme al sugo e fateli saltare insieme per qualche secondo.

Impiattate, decorate con le melanzane rimaste e una spolverata di Grana o Pecorino grattugiato (la ricetta originale prevede ricotta salata. Per me ha un gusto un po' troppo forte quindi la sostituisco così).
Buon appetito!

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...